homepage

NOTIZIE FITRI

    FERALPI TRIATHLON TEAM - GAZZETTINO DEL LUNEDI'

    Mugello: un'intervista doppia
    Data articolo03-05-2011

    Si è aperta finalmente la stagione delle gare; per noi due 70.3 del Mugello è stata la gara prescelta.

    V.
    : Che dire del percorso se che la frazione a nuoto nel lago del Bilancino ci ha costretto a nuotare con una temperatura di 14 gradi (campeggiava inoltre una bellissima scritta  DIVIETO DI BALNEAZIONE), la gara in bici presentava un percorso su tre giri davvero spettacolare, che ha notevolmente  aiutato a superare le difficoltà  delle salite e delle discese molto tecniche, ed infine i tre giri di corsa all'interno del parco che mi sarei potuto godere se non fossi arrivato alla frutta a metà del secondo giro.

    Gara bellissima, al di là della prestazione personale ma forse di questo devo farmene una ragione (ben due ore da primo arrivato).

    C.
    : che dovrei dire io? TERZULTIMA ASSOLUTA (grazie alla squalifica di una atleta che si è sbiottata in zona cambio e ad un'altra che ho superato al 18° della mezza)!!!! Risultato grandioso, un onore per la Feralpi triathlon! Gli spettatori e tutti i maschi che mi hanno superato in bici (e per tutti intendo proprio tutti gli iscritti al mezzo) si complimentano con lo stylist del body per aver regalato la visione integrale del mio culetto in bici (un po' meno per quello di Valerio)... per fortuna il giudice che ha squalificato la mia rivale non era sul percorso bici....

    V.: Che il nostro presidente non voglia cambiare la ragione della nostra squadra e farci un contratto come "Feralpi Dream Men"?

    C. e V.: Malgrado la prestazione, di cui ci scusiamo con il Presidente, il Mugello è stata l'occasione per incontrare gli amici di sempre (anche se di squadre avversarie...). Del resto lo sport nella terza età serve anche a questo!

    Alla prossima!
    Chiara e Valerio

    TORNA ALL'ELENCO
     
    Lascia il tuo commento
    Nome
    Commento