homepage

NOTIZIE FITRI

    FERALPI TRIATHLON TEAM - GAZZETTINO DEL LUNEDI'

    IDROMAN 2018 - TRIATHLON (davvero ) TERRIBLE !!
    Data articolo24-06-2018
    ApprofondimentoVISUALIZZA LINK >>
    C H E G A R A R A G A Z Z I ! ! ! ! Idroman è sempre un appuntamento tra gioie e dolori. Sia la distanza Olimpica che il K113 sono tra le più dure in assoluto per le rispettive distanze. Una prima salita, quella di Capovalle, che fa subito capire che genere di gara ti aspetta. Una seconda, quella di Persone, che ti dice che se pensavi che la mazzata fosse già finita allora ti sbagliavi. Se poi per sbaglio hai scelto il k113, il secondo giro, con la salita a Magasa, ti comunica che prendere sonno quella sera sarà molto dura! Ed ecco che su questi tracciati terribili, i nostri portacolori hanno sfoggiato prestazioni da Eroi, facendo subito capire che la Valsabbia è "roba nostra" !! Nell'olimpico ben 9 coccodrilli in gara. Iniziamo dalla quota rosa: Arianna Facchi dopo essersela presa comoda in acqua inizia a scannellare in bici e conclude la sua rimonta al 6°posto assoluto, 1°S3 ! Sono i suoi percorsi, lo sappiamo, ma il prossimo Hawaiano Luca Berardini decide di concludere una gara strepitosa all'Ottavo posto assoluto, che gli vale il primo posto s4!! 37esimo e 6°M1 per Luca Piva che dimostra nuovamente il suo valore di ciclista con i controcattributi! Ottimo 3° M3 per Gheza Tiziano, che agguanta il podio nello sprint finale, e altrettanto ottimo 2° M4 per il nostro E.T Ettore Garzoni! In gara anche Enrico Pelizzari, Bordiga Dario, Vittorio Barrel ( nonostante qualche guaio fisico ) e Marco Piovani. Ma veniamo alla gara regina. Il famigerato K113 che ha visto un Marco Corti difendere il titolo con i denti in una gara condotta in modo intelligente. Grandi Grandi Grandi i Nostri 4, partendo da Vittorio Bertoni che non sta saltando un appuntamento in vista dello Stoneman, e conclude 5°m3 le sue fatiche. Grande Enrico Melchiori che nonostante la condizione non ottimale, si scatena in bici e si difende bene nella Run, chiudendo 25esimo. Ma cosa dire di quelli che restano? Alessio Cappa chiude quarto! assoluto una gara condotta alla stragrande. Scende ottavo dalla bici e si rende protagonista di una rimonta nella run, prendendo 4 atleti con una lezione di stile da paura! Infine. E che fine. Il Padrone di casa. Il più amato dalle donzelle locali. L'eroe del FanClub a lui dedicato. Strisce di sostenitori da Ponte Caffaro a Nairobi. Lui, il Keniano Bianco, Marco Tosi!!! CHE GARA! 5oreE4minuti per concludere sul terzo gradino del Podio questa manifestazione. Una bike da terzo posto dietro solo a 2 professionisti di livello. Ed una run che come al solito ha fatto vedere di che pasta è fatto il nostro orgoglio valsabbino! Arrivo in grande stile con un paese che gli intitolerà una piazza ( o almeno dovrebbe ) Grande Tosone, gara da P A U R A !!!!! ALE FERALPI!!!!!!!! #coccodrilli #idroman #bike #triathlon #k113 #olimpic #terrible #aleferalpi #daidaidai #podiassoluti #tosifanclub
    TORNA ALL'ELENCO
     
    Lascia il tuo commento
    Nome
    Commento